x

x

GLAAD VANGUARD AWARD 2018 VA A BRITNEY SPEARS

Britney Spears GLAAD VANGUARD AWARD 2018

Il GLAAD Vanguard Award è l’onore che viene conferito a personaggi dello spettacolo che nel corso del anno “hanno fatto una differenza significativa nel promuovere l’uguaglianza e l’accettazione delle persone LGBTQ” come hanno dichiarati i membri del GLAAD.

Quest’anno il premio è stato assegnato, per la seconda volta nel corso della sua carriera musicale, alla pop star Britney Spears.

La stessa Britney ha trasmesso la notizia hai propri fan in propri fan in un recente Tweet:

tweet Britney Spears

“Onorata di ricevere il Vanguard Award ai @GLAAD Media Awards quest’anno! La comunità LGBTQ significa il mondo assoluto per me e mi ispira ogni giorno. Sono orgoglioso di essere un alleato e continuerò a sostenere l’uguaglianza e l’accettazione per tutti !! ??? #GLAADAwards”

Prima della Pop Princess il Vanguard Award è stato conferito anche ad altre personalità di spicco del mondo dello spettacolo come: Jennier Lopez, Cher, Elizabeth Taylor, Whoopi Goldberg, Janet Jackson, Demi Lovato, Eric McCormack e Josh Hutcherson.

Il presidente e CEO di GLAAD, Sarah Kate Ellis ha spiegato in una recente intervista come mai la scelta sia ricaduta proprio su Britney Spears, ha detto “Un’icona inconfutabile, Britney Spears ha intrattenuto il mondo e ha incarnato lo spirito del Vanguard Award di GLAAD parlando di questioni importanti che devono affrontare i suoi fan – dal Dream Act alle leggi anti-transgender in Texas. È una forza nel mondo della musica che ha usato la sua piattaforma globale per condividere messaggi di amore e accettazione, qualcosa di cui il mondo ha bisogno oggi più che mai.”

Britney Spears inizierà il suo nuovo Tour “Piece of me” a Luglio con una tappa dedicata alla comunità LGBT nel Regno Unito durate il Brighton Pride.

Piece of Me Tour: tappa a Brighton Pride

In una dichiarazione che accompagna l’annuncio, Britney ha dichiarato: “Sono così entusiasta di iniziare il mio tour nel Regno Unito quest’estate a Brighton Pride! Garantisco che sarà una notte da ricordare e non vedo l’ora di cantare e ballare con tutti i miei fan LGBTQ.”

L’annuncio ha letteralmente bloccato il sito di prenotazione per il Brighton Pride.