x

x

Uomini e Donne Trono Gay: salta il corteggiamento rainbow

Secondo alcune indiscrezioni pare che a settembre non ci saranno né tronisti, né corteggiatori omosessuali

Uomini e Donne Trono Gay: il grande assente della nuova edizione

La prima puntata dell’edizione 2018/19 di Uomini e Donne sarà registrata il 31 agosto e andrà in onda mercoledì 31 settembre. Da settimane ci si chiede chi saranno i protagonisti del Trono Classico. Tuttavia, voci di corridoio sempre più insistenti, insinuano che con la nuova stagione del programma, sparirà il Trono Gay. Non è ancora chiaro se si tratti di una situazione definitiva o temporanea.

Negli ultimi due anni il Trono Arcobaleno era stato protagonista delle puntate del programma pomeridiano condotto da Maria De Filippi, in onda su Canale 5. Dai corteggiamenti in studio e durante le esterne, si erano formate alcune coppie che sono però oggi naufragate. Tra queste si è distinta quella formata da Alex Migliorini e Alessandro D’Amico. I due, inizialmente innamoratissimi, si sono lasciti dopo qualche tempo. Questi sono stati recentemente protagonisti di un botta e risposta via social dopo che Migliorini è stato avvistato in discoteca mentre baciava l’ex di D’Amico.

https://www.instagram.com/p/BmvHgZwgIA9/?taken-by=alexmiglioreal

 

I motivi per i quali il Trono Arcobaleno non partirà assieme ai due troni etero, nel contesto della puntata dedicata al Trono classico non sono ancora noti. Si ipotizza che probabilmente la redazione non sia riuscita a trovare un tronista adeguato al ruolo entro l’avvio dell’edizione. Oppure che la redazione sia al momento troppo impegnata con le riprese di Temptation Island Vip e dunque abbia preferito farne slittare l’avvio. In entrambi i casi, se le voci fossero confermate, si potrà vedere un single gay ,seduto sul trono rosso, solo con il nuovo anno, da gennaio 2019.