x

x

È nata “Shams Rad” in Tunisia, la prima web radio LGBT del mondo arabo: è rivoluzione

 

 

Rassegna stampa e inaugurazione di Shams Rad
Fonte: capitalis.com

 

 

In un Paese dove l’omosessualità rimane illegale e costantemente repressa, la nascita di “Shams Rad” è da considerare una vera e propria rivoluzione epocale.

Promossa da Shams ( un’associazione locale che si schiera contro la condanna alla reclusione per omosessualità), questa web radio LGBT nasce a Tunisi e ha iniziato a trasmettere ufficialmente lo scorso 18 dicembre.

Le dichiarazioni del direttore generale Bouhdid Belhadi non lasciano spazio all’interpretazione: “ Il nostro obiettivo è quello di essere ascoltati da tutta la comunità musulmana e non solamente in Tunisia. A questo si deve la scelta di voler trasmettere sul web”.

Una notizia simile ha scatenato non poche reazioni e violenti commenti omofobi da parte degli indignati e dei conservatori: “ Vadano a farsi curare – ha dichiarato Wassim Herissi, speaker di Mosaique Fm – ma non diamogli il permesso di fare una cosa del genere

Tutta la redazione di Coolcuore manda un pensiero di conforto ai membri di Shams Rad e condivide il loro motto: #Dignité #Egalité

 

Potete sintonizzarvi alla radio attraverso la loro pagina Facebook: https://www.facebook.com/SHAMS-RAD-759151530946388/