x

x

Pinguini omosessuali adottano un uovo

La storia arriva dalla Danimarca e ha come protagonista una coppia omogenitoriale di pinguini

Pinguini omosessuali rubano un cucciolo

Elias ed Emil sono due pinguini gay dello Zoo di Odense, in Olanda. Come è noto, l’omosessualità esiste tanto nel mondo umano, che in quello animale.

I due pinguini LGBT si sono resi responsabili di un furto di un piccolo di pinguino. Il cucciolo in questione sarebbe stato lasciato incustodito dai suoi genitori. Mentre la mamma era in acqua, il padre avrebbe dovuto occuparsi del figlio, ma non lo ha fatto. La coppia di pinguini omosessuali, avvistato il piccolo da solo, lo ha quindi preso in custodia. Al rientro della femmina, mentre il suo compagno era totalmente indifferente, è nata una disputa con la coppia di maschi. Sono intervenuti quindi i guardiani del parco e il cucciolo è stato restituito ai legittimi genitori.

La responsabile dello zoo, Sandie Hedegaard Munck ha raccontato:

 La mamma pinguino è andata a farsi il bagno, quindi sarebbe toccato al maschio occuparsi del piccolo. Ma l’ha lasciato solo, così la coppia di pinguini gay ha ben pensato ‘che peccato, prendiamolo”.

La donna ha però giustificato il comportamento dei pinguini omosessuali:

«Elias e Emil non avevano brutte intenzioni, hanno notato un piccolo di cui nessuno si prendeva cura e sono intervenuti. L’istinto ha detto loro che non sarebbe sopravvissuto altrimenti, lo stavano proteggendo».

Pinguini omosessuali ricevono un uovo in adozione

In seguito a questa incredibile storia, all’interno della comunità di pinguini del parco, una madre ha abbandonato un uovo. Questo è stato quindi affidato alle cure di Elias ed Emil, i quali se ne sono presi cura fin da subito. E così nello zoo sta per nascere la prima famiglia arcobaleno di pinguini.

La manager dell’oasi ha spiegato come questa adozione da parte dei due sia molto utile alla società animale nella riserva:

“I maschi non hanno figli perché non depongono le uova. Quindi è un ottimo esercizio per loro prendersi cura di questa piccola. Sono utili. Ora, se un maschio dimentica di prendersi cura di un uovo, possiamo sempre darlo a questa coppia”.