x

x

The Sims 4 si fa più inclusivo, si può scegliere l’orientamento sessuale

Il mitico videogioco The Sims 4, nella nuova estensione intitolata High School Years, consentirà di poter scegliere l’orientamento sessuale dei propri personaggi. Si parte dal prossimo 28 luglio.

Tutto merito di una collaborazione con l’associazione Glaad che si occupa di promuovere una giusta rappresentazione delle persone Lgbt+. In questo modo si renderà il gioco più inclusivo, offrendo opzioni tra attrazione romantica, sessuale, oppure decidere se i personaggi stanno ancora esplorando la propria sessualità.

Il gioco offrirà anche la possibilità di non selezionare nessuna attrazione romantica o sessuale, includendo anche le persone asessuali (quelle che sono per un amore platonico) o aromatiche (che non sono interessati all’aspetto romantico della relazione). L’identità di genere dei sims (i personaggi del gioco) resta però ancora strettamente binaria: o maschio o femmina. “I Sims non binari non esistono ancora in The Sims 4″, chiariscono sul sito ufficiale. Insomma, in termini di inclusività c’è ancora da lavorarci su. Ma i creatori del gioco promettono di non fermarsi qui.

Una notizia che arriva solo qualche giorno dopo l’annuncio della Nintendo che vuole introdurre importanti novità sul fronte della promozione dei diritti delle persone arcobaleno. In Giappone, offrirà ai propri dipendenti omosessuali gli stessi diritti delle coppie sposate. Questo nonostante il matrimonio egualitario nel paese sia illegale, con le coppie dello stesso sesso che possono ambire alle unioni civili solo in alcune aree del Giappone.