x

x

Vandalizzati, con offese omofobe, i passaggi pedonali arcobaleno parigini

In tutto il mondo stanno prendendo al via i festeggiamenti per i Pride e, in molte capitali europee come Parigi, hanno deciso di colorare di arcobaleno le città decorando i passaggi pedonali, proprio per promuovere la comunità LGBT. Purtroppo però, ancora oggi, accadono degli episodi ingiuriosi nei confronti della comunità stessa.

Infatti, vandali omofobi, proprio a Parigi hanno dipinto di bianco l’arcobaleno presente vicino le strisce per l’attraverso pedonale e, non contenti, hanno scritto anche “LGBT fuori dalla Francia”. L’accaduto è avvenuto durante la settimana che porta al pride francese che si terrà il 30 giugnio.

A tal proposito Les Coqs Festifs, la squadra di rugby gay di Parigi, ha twittato l’accaduto scrivendo “Passerelle arcobaleno del Marais vandalizzate stasera🌈😔#homophobie #marais #paris Help @Anne_Hidalgo @BrunoJulliard” a cui prontamente il Pride in London ha retwettato tutto il loro rammarico dicendo:“Scioccati nel vedere gli incroci arcobaleno a Parigi vandalizzati davanti al loro orgoglio #MarcheDesFiertés di sabato. Condanniamo questo atto di omofobia. Questo è il motivo per cui #PrideConta più che mai. Nous sommes avec vous, Parigi! ❤️🏳️🌈.

Una rapida risposta, a questi atti omofobici, ha voluto twittarla anche il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, in cui dice “Ieri sera, le passerelle pedonali arcobaleno sono stati vandalizzati. Questo crimine omofobico ci ricorda quanto sia importante #MarchedesFiertés. Andiamo tutti per le strade di Parigi sabato per uguali diritti! #LoveWins #Pride. ” continuando poi “I graffiti omofobi verranno cancellati questa mattina, dopo il rinvio al procuratore distrettuale della Repubblica di Parigi da parte della città. Le strisce pedonali arcobaleno saranno ridipinte! Faremo anche qualcosa in più! 😉”.